Marco Forni

Marco Forni

Marco Forni vive e lavora a Selva Gardena tra le Dolomiti. Di mestiere si occupa di parole: dette, raccontate, scritte e ascoltate; parole dimenticate o entrate nell’uso. Ha scritto diversi saggi di carattere sociolinguistico, storico-etnografico e lessicografico. È autore del “Wörterbuch Deutsch – Grödner-Ladinisch. Vocabuler Tudësch – Ladin de Gherdëina” (Istitut Ladin Micurà de Rü, 2002) e del “Dizionario italiano – ladino gardenese. Dizioner talian – ladin de Gherdëina” (Istitut Ladin Micurà de Rü, 2013). Per lo stesso Istituto, dove lavora, ha pubblicato tra l’altro “Ladinische Einblicke. Erzählte Vergangenheit, erlebte Gegenwart in den ladinischen Dolomitentälern” (2005), “Momenti di vita. Passato narrato presente vissuto nelle valli ladino-dolomitiche” (2007). Nel 2013 è uscito il suo primo romanzo “Una parola negli occhi” per i tipi Edizioni Forme Libere. Ha scritto un libro a quattro mani sotto forma di corrispondenza con Nicola Dal Falco: “Cuntedes de paroles. Storie di parole” (2016). È uscita alla fine del 2019 l’opera grammaticale “Gramatica ladin gherdëina e la Grammatica Interattiva Ladina Gardenese” (G.I.L.G.). Tiene lezioni su invito presso Sapienza - Università di Roma e collabora con il portale Treccani Cultura.

Rassegna stampa

Altre notizie

Calendario eventi