9788864590103.jpg

2010
Pagine 49
Formato cm 12 x 17
ISBN: 9788864590103
Categoria: Poesia
Collana: Il gheriglio

La cenere prima del diluvio


Francesco Margani


Incendiano ai semafori i lavavetri.
Ballano ballano e la neve cade
cade sull’asfalto ghiacciato.
Città segnata da ceppi e ceri
in agguato contatta viandanti
che corrono in tivù.
Segretarie e centraliniste allenate
nella corsa della lingua.
Ognuno in sé racconta la notte.
Il cieco fuggito dal patibolo
allestito in casa
ricostruisce la strada
con bucce d’arancia.
All’osteria mostra la mappa
della fuga,
l’ennesima fuga dalla città,
la fuga dalle parole opache.
Avventori mostrano
una rara attenzione.
In ogni casa si rafforzano
i pilastri dei bunker.


€ 10,50

Novità

Flo Riva è una donna dalle mille risorse, intuizione arguta e mise eleganti, cappelli a larghe tese e tacchi rigorosamente alti. Si dedica a districare situazioni poco chiare per migliorare la...

Il titolo di questa raccolta di novelle si iscrive nella continuità dei due precedenti, “Novelle di Nessuno” e “Novelle di niente”. Nessuno, niente, nessuna parte, riman...

Nel villaggio di Remy ogni essere vivente viene alla luce con cento cristalli all’interno del proprio corpo. Come tutti nel villaggio sanno, la somma di cristalli è destinata a raggiunger...