9788864590660.jpg

2015
Pagine 157
Formato cm 11x18
ISBN: 9788864590660
Categoria: Poesia
Collana: Il gheriglio

La notte la casa l’assenza


Dorinda Di Prossimo


Mio caro, se non riuscirai a leggere questa mia,
leggiti una stella a caso.
Scrolla il sonno
d’una qualunque conchiglia.
Segui un’ape, una fogliolina lacerata dal temporale.
I riccioli tiepidi d’una capra tornata al recinto.
Ecco. Mi vedi?
Sto lì, lì.
Qui.
In ogni infinita stagione.
Muta.
A riparo.


€ 12,00

Novità

Anno dantesco 2021. Lapo Manetti, insegnante fiorentino di liceo e grande appassionato di Dante, viene coinvolto dal fratello Guido, agente di polizia, nelle indagini su un misterioso delitto: una rag...

Flo Riva è una donna dalle mille risorse, intuizione arguta e mise eleganti, cappelli a larghe tese e tacchi rigorosamente alti. Si dedica a districare situazioni poco chiare per migliorare la...

Il titolo di questa raccolta di novelle si iscrive nella continuità dei due precedenti, “Novelle di Nessuno” e “Novelle di niente”. Nessuno, niente, nessuna parte, riman...