9788864590141.jpg

2010
Pagine 190
Formato custom
ISBN: 9788864590141
Categoria: Gialli, noir e thriller
Collana: Passi nel buio

L’assassinio del suonatore di cetra


Pietro Giuliano


La storia, di pura fantasia, è ambientata nell'Atene della seconda metà del IV secolo a.C. quando era sotto il dominio macedone e Alessandro il Grande era in Asia con tutto l'esercito. Ad Atene era rimasto Antipatro, come reggente a capo di una guarnigione macedone. Ma Antipatro è costretto ad allontanarsi da Atene per alcuni mesi per portare aiuti ad Alessandro, in questo periodo conferisce l'incarico di reggente al suo aiutante Eucrate e gli affianca il suo liberto di fiducia, Alcmeone, uomo colto ed intelligente. Questo il quadro in cui avviene l'omicidio di Neleo e di due soldati macedoni. Il peso delle indagini ricade sulle spalle di Eucrate, il quale, vincendo la sua natura di soldato violento grazie all'ascolto delle lezioni di Aristotele, il grande filosofo amico dei macedoni, si dedica alle indagini arrivando a delle sorprendenti conclusioni.


€ 15,00

Novità

Anno dantesco 2021. Lapo Manetti, insegnante fiorentino di liceo e grande appassionato di Dante, viene coinvolto dal fratello Guido, agente di polizia, nelle indagini su un misterioso delitto: una rag...

Flo Riva è una donna dalle mille risorse, intuizione arguta e mise eleganti, cappelli a larghe tese e tacchi rigorosamente alti. Si dedica a districare situazioni poco chiare per migliorare la...

Il titolo di questa raccolta di novelle si iscrive nella continuità dei due precedenti, “Novelle di Nessuno” e “Novelle di niente”. Nessuno, niente, nessuna parte, riman...