9788864591025.jpg

2022
Pagine 170
Formato cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864591025
Categoria: Romanzi e racconti
Collana: il contrario

Paki
Traduzione di Edoardo Checcucci


Khalid Hussain


Sajjad è un ragazzo norvegese-pakistano di sedici anni, giunto in Norvegia quando ne aveva quattro. Nella Oslo degli anni Ottanta, Sajjad vive una condizione esistenziale disperata che lo porta a provare ansia e a isolarsi dal mondo circostante. Il problema fondamentale è che non riesce a conciliare l’appartenenza alla cultura pakistana e l’accettazione di quella norvegese, soprattutto a causa delle pressioni da parte della famiglia, da un lato, e della società, dall’altro. I genitori vorrebbero che si comportasse in tutto e per tutto come un pakistano, mentre il mondo esterno tende a non rispettare il suo background culturale e religioso. Sajjad è così costretto a omologarsi a tutti gli altri per non sentirsi escluso. Svariati episodi di razzismo contribuiscono a farlo sentire sempre più un outsider della società, ma il culmine viene raggiunto quando il padre chiede insistentemente a Sajjad di sposarsi con una ragazza pakistana secondo la pratica del matrimonio combinato, non capendo che una forzatura simile non può che essere deleteria per suo figlio.


€ 14,00

Novità

Sajjad è un ragazzo norvegese-pakistano di sedici anni, giunto in Norvegia quando ne aveva quattro. Nella Oslo degli anni Ottanta, Sajjad vive una condizione esistenziale disperata che lo porta...

Fuoco Incrociato è frutto delle ricerche condotte da Marcela Turati nelle regioni messicane maggiormente colpite dalla violenza esplosa a partire dal 2006, anno in cui il presidente Felipe Cald...

Anno dantesco 2021. Lapo Manetti, insegnante fiorentino di liceo e grande appassionato di Dante, viene coinvolto dal fratello Guido, agente di polizia, nelle indagini su un misterioso delitto: una rag...