9788864590691.jpg

Info: 2016, pages 134, cm 14,8 x 21
ISBN: 9788864590691
Categoria: Poesia

Nuatri e altre poesie


Angela Bonanno


Questi epigrammi lirici somigliano ad acuti ritornelli che canticchiano senza sosta la domanda su come si sia potuti giungere a tal punto, e, contemporaneamente, approfittando dell’incarnamento procurato al volto dal sorriso, sciolgono blocchi ed incitano a un cambiamento che forse non potrà però avvenire. Il procedimento adottato è quello dell’autoumorismo, visto che l’occasione del sentimento di commozione che segue al riso è provocata nel lettore dalle peripezie della scrittrice stessa. L’aculeo finale dell’epigramma graffia e incide innanzitutto la carne delle viscere di Angela Bonanno, che sa di non rischiare il ridicolo proprio perché l’ascoltatore attento non commetterà l’errore presuntuoso di sottrarsi egli stesso ai fendenti inferti dai versi affilati. È proprio dell’umorismo un senso di comunanza e di condivisione. Angela irrompe in scena nell’istante in cui balena la scissione.

dalla Prefazione di Luigi Lo Cascio


€ 13,00

Novità

Flo Riva è una donna dalle mille risorse, intuizione arguta e mise eleganti, cappelli a larghe tese e tacchi rigorosamente alti. Si dedica a districare situazioni poco chiare per migliorare la...

Il titolo di questa raccolta di novelle si iscrive nella continuità dei due precedenti, “Novelle di Nessuno” e “Novelle di niente”. Nessuno, niente, nessuna parte, riman...

Nel villaggio di Remy ogni essere vivente viene alla luce con cento cristalli all’interno del proprio corpo. Come tutti nel villaggio sanno, la somma di cristalli è destinata a raggiunger...