9788864590968.jpg

2019
Pagine 398
Formato custom
ISBN: 9788864590936
Categoria: Musica, Spettacolo e Cinema
Collana: Porto Arlecchino

Gli abitanti di Arlecchinia
Favole didattiche sull’arte dell’attore dal 1991 a oggi


Claudia Contin Arlecchino


"Gli abitanti di Arlecchinia", atto unico in forma di monologo, è il cavallo di battaglia di Claudia Contin Arlecchino dal 1991, data del debutto a Roma di questo copione. Una gustosa dimostrazione d’attore che ha il pregio di far conocere la Commedia dell’arte attraverso la presentazione dei suoi personaggi più famosi. Dalle fonti storiche e iconografiche alle risonanze antropologiche dei linguaggi comportamentali delle maschere italiane, l’autrice ricava strumenti originali di re-invenzione del comportamento dell’attore e del coinvolgimento del pubblico. Attraverso il percorso visivo, organizzato dall’autrice in schede didattiche, è possibile cogliere gli insegnamenti e i messaggi delle favole contenute ne Gli abitanti di Arlecchinia. Il testo, pubblicato per la prima volta nel 1999, ha già visto numerose ristampe e traduzioni – in spagnolo e inglese – che ne hanno fatto una guida di riferimento sul lavoro dell’attore per la Commedia dell’arte in diverse nazioni.
A distanza di vent’anni, questa nuova edizione propone un ampio aggiornamento arricchito dai materiali forniti da ricercatori e fotografi che hanno documentato la lunga tournée intercontinentale dello spettacolo e dei laboratori teatrali collegati.


€ 23,00

Novità

Anno dantesco 2021. Lapo Manetti, insegnante fiorentino di liceo e grande appassionato di Dante, viene coinvolto dal fratello Guido, agente di polizia, nelle indagini su un misterioso delitto: una rag...

Flo Riva è una donna dalle mille risorse, intuizione arguta e mise eleganti, cappelli a larghe tese e tacchi rigorosamente alti. Si dedica a districare situazioni poco chiare per migliorare la...

Il titolo di questa raccolta di novelle si iscrive nella continuità dei due precedenti, “Novelle di Nessuno” e “Novelle di niente”. Nessuno, niente, nessuna parte, riman...